Il progetto riguarda due costruzioni esistenti sul mappale 828 a Losone, ai margini del nucleo del quartiere di San Giorgio: una piccola stalla in disuso a nord ed un edificio d’abitazione adibito ad ufficio/magazzino a sud. Tali fabbricati saranno innalzati di un piano oltre a quello attuale al fine di ottenere due nuovi appartamenti che si svilupperanno ognuno su un piano e saranno servite da una nuova scala comune. Il nuovo edificio dovrà confrontarsi con le costruzioni tradizionali a nord, ma anche con le attuali costruzioni moderne a sud. Il progetto vuole affrontare proprio questa duale caratteristica rispettando materiali e tipologie tradizionali interpretate da un linguaggio moderno. Questa è la chiave di lettura di alcune scelte progettuali quali la disposizione della scala esterna, il riferimento alle murature in pietra, le proporzioni delle aperture, le ringhiere corrimano in ferro ed il tetto a due falde. La scala, disposta nell’angolo nord, parte dal piano seminterrato come scala pubblica. Unisce le due vie (Vicolo Motto a sud-ovest e Vicolo al Forno a nord-est) come se fosse una scala dei vicoli del nucleo e, come in essi, è esterna e porta agli ingressi delle singole abitazioni. I due appartamenti, di circa 100 mq l’uno, si differenziano tra loro solo per la posizione dell’ingresso. Ad ogni modo, per entrambi, la porta d’accesso si apre sui locali della zona giorno: cucina/pranzo e soggiorno, mentre un disimpegno distribuisce le 2 camere ed i 2 bagni. Al piano seminterrato sono presenti i locali tecnici, le cantine ed i posteggi. Il sitema costruttivo è di tipo tradizionale con muratura portante e cappotto esterno per l’ampliamento del secondo piano, come già per il piano esistente.
 

2012
Ristrutturazione e ampliamento
Casa bifamiliare

Losone ti-CH

altre immagini
documenti
referenze


hs b Ricci Bianchi Architetti
Via delle Scuole 10
CH-6900 Lugano
+41 (0)91 234 76 51
info@riccibianchi.ch
© riccibianchi 2014