Le caratteristiche peculiari di questo tavolo sono la modularità, l’eleganza e l’apparente leggerezza. Pensato con una flessibilità funzionale marcata, puo’ essere usato sia in soggiorno, sia in cucina, sia in ufficio. La particolare struttura delle gambe, oltre a conferire stabilità al tavolo, diventa libreria. La versatilità del tavolo si manifesta inoltre nella particolarità del piano. Esso presenta infatti, in corrispondenza dei vuoti sottostanti, un elemento removibile, che copre un cubo in lamiera metallica verniciata di bianco e che a sua volta accoglie cinque contenitori. Questi, a dipendenza della destinazione del tavolo, possono diventare all’occorrenza vaso da fiori, contenitore di utensili da cucina, portapenne, eccetera. Il progetto, interamente impostato su un modulo di 4 cm, è pensato per una realizzazione in legno di rovere, impiallacciato per le gambe e massiccio per il piano, finito ad olio.
 

2014
Concorso
Tavolo "Esaedro"

Riva 1920, Cantù co-IT




Ricci Bianchi Architetti
Via delle Scuole 10
CH-6900 Lugano
+41 (0)91 234 76 51
info@riccibianchi.ch
© riccibianchi 2014